Le cimici dei letti

Marzo 1, 2024 7:08 pm

Il problema delle cimici dei letti è sempre più diffuso e può causare numerosi fastidi e disagi. Questi parassiti si nutrono del sangue umano mentre dormiamo, causando prurito, eruzioni cutanee, infiammazioni e, in alcuni casi, reazioni allergiche. Le cimici dei letti possono essere trasportate facilmente attraverso gli oggetti e possono infestare qualsiasi tipo di ambiente, dai piccoli appartamenti ai grandi hotel. Una volta che trovano un ambiente adatto, le cimici dei letti possono moltiplicarsi rapidamente e diventare un vero problema.

Cimici da letto - Fodera

Le nostre soluzioni

Per contrastare e prevenire la formazione di questi fastidiosi insetti, proponiamo l’utilizzo di due fodere coprimaterasso, una a cappuccio e una a sacco, realizzate con un tessuto anti cimice di alta qualità.
Inoltre, disponiamo del certificato anti bed bugs per il tessuto stretch 4004-300, che garantisce un abbattimento del 97% di questi parassiti dopo 7 giorni di esposizione, come dimostrato dai test condotti dal prestigioso T.E.C francese. Scarica i la scheda completa dei test.

Il tessuto utilizzato per le fodere è composto da fibre di legno certificate di eucalipto, che eliminano l’umidità e il sudore in eccesso, creando un ambiente sfavorevole per gli acari. I test condotti da Lenzing mostrano un abbattimento naturale del -60% di questi parassiti, senza l’utilizzo di prodotti chimici nocivi.

Inoltre, il principio attivo del tessuto è di origine botanica, estratto dai semi di piante, garantendo un effetto insetticida totalmente biologico e naturale che non ha conseguenze per l’utilizzatore finale.
È importante tenere presente che il tessuto non solo agisce come barriera o repellente, ma potenzialmente ha anche un effetto insetticida, fornendo una protezione duratura anche dopo diversi lavaggi. Si consiglia di utilizzare un programma di lavaggio delicato per garantire una maggiore durata ed efficacia della protezione contro le cimici dei letti.

Alcuni consigli utili per riconoscere i segni di un’infestazione

Le cimici da letto lasciano tracce evidenti, come macchie scure o puntini di sangue sui lenzuoli. Noterai anche piccoli escrementi di colore bruno-rossastro sulla biancheria da letto o lungo gli angoli dei materassi. In caso di sospetta infestazione, è fondamentale agire tempestivamente.

Ispeziona regolarmente la camera: Assicurati di ispezionare attentamente la camera. Controlla le cuciture del materasso, l’interstizio del letto, i cuscini e gli altri mobili presenti. Le cimici da letto sono creature notturne, quindi l’ispezione è più efficace durante il giorno.

Trattamenti termici: Gli insetti, comprese le cimici da letto, sono estremamente sensibili alle alte temperature. In caso di infestazione, i trattamenti termici come il lavaggio ad alta temperatura di biancheria da letto e indumenti personali, l’asciugatura a caldo e l’uso di vapore possono aiutare a eliminare le cimici da letto.

Chiama professionisti del settore: In caso di infestazione grave, è consigliabile chiamare un’azienda specializzata nell’eliminazione delle cimici da letto. I professionisti sono equipaggiati con strumenti e trattamenti specifici per risolvere il problema in modo efficace e sicuro.

Importanza di cambiare i materassi: Ricorda che i materassi possono essere un ambiente ideale per le cimici da letto, poiché offrono molti nascondigli e creano condizioni favorevoli alla loro riproduzione. Per ridurre il rischio di infestazione, è consigliabile sostituire i materassi regolarmente, preferibilmente ogni 7-8 anni.

Utilizza materassi di alta qualità: Quando si tratta di acquistare nuovi materassi, cerca di investire in prodotti di alta qualità. I materassi resistenti e di buona qualità possono minimizzare il rischio di infestazione da cimici da letto.

Olio di girasole